In Parrocchia
Biografia/03

 

 
 
In parrocchia

 

Nel 1827, a 22 anni, il fratello Giuseppe è ordinato sacerdote. Paola ne ha 18.

Don Giuseppe, inviato parroco a Quinto, una ridente borgata della riviera ligure, non si scoraggia davanti alla degradazione morale e religiosa di quella gente ma pensa che la sorella possa essere un suo valido aiuto.

Il padre a malincuore acconsente pensando che la fragile salute di Paola ne possa trarre beneficio.

Dio, Signore della Storia, la guida verso ben più ampi orizzonti…

Nella vita di parrocchia, Paola sperimenta, per la prima volta, la gioia di darsi a tanti, di vivere in un gruppo allargato, di avere contatti più vasti e diversificati da quelli della famiglia.

La sua grande anima si dilata.

Si fa più chiaro e insistente l’invito del Signore che la vuole tutta per Sé per inviarla, portatrice del Suo Amore, alla gente del suo tempo.

Con l’aiuto del fratello apre una piccola scuola per fanciulle povere.

Paola rivela tutte le qualità di una buona educatrice: dedizione, accorgimento, intuizione, pazienza, tatto, benignità, intelligenza e cuore, dolcezza e fermezza.

In modo semplice e cordiale suscita confidenza, stringe amicizia… aiuta le bambine a migliorarsi.

Insegna loro a pregare oltre che a scrivere, parla loro di Gesù che lei già tanto conosce e ama.

Si vanno così manifestando i doni che Dio ha deposto in lei e di cui saprà fare dono agli altri e alla Chiesa tutta.

powered by DOMUSMEDIA ę | All rights reserved